Il Fondo Mascioni alla biblioteca Rajna di Sondrio

La Radio Televisione della Svizzera Italiana, di cui Mascioni fu uno dei fondatori e per vari anni collaboratore, ha generosamente accolto l’invito caldeggiato dai soci Simone Zecca e Massimo Castoldi a costituire un fondo documentario sull’attività svolta dallo scrittore e regista italo-svizzero presso l’ente stesso, assumendosi anche l’onere della raccolta, della schedatura e della duplicazione. Il fondo è costituto da oltre 40 densi DVD, corredati da indici e schede ed  ha comportato una impegnativa ricerca d’archivio curata da Maria Luisa Maggi con la preziosa collaborazione del responsabile degli archivi televisivi Theo Mausli, di Gerardo Gianmatteo e di Sergio Catta per la delicata opera di copiatura. La consegna all’associazione ha avuto luogo negli studi televisivi di Lugano giovedì 16 febbraio 2006 da parte del direttore prof. Remigio Ratti: a riceverlo due amici di Grytzko, il consigliere delegato Bruno Ciapponi Landi e padre Camillo de Piaz. Per qualche anno il fondo è stato disponibile presso il Museo Etnografico Tiranese per scuole, enti e istituzioni interessate poi, nel settembre del 2009, è stato depositato presso la Biblioteca Civica di Sondrio in occasione della intitolazione a Mascioni di una Sala dove è conservata quasi tutta la sua opera (romanzi, saggi, raccolte di poesie oltre al quadro di Gianni Bertini, utilizzato per la copertina di "Carta d'autunno", donato all'Associazione da Ernestina Pedretti). A seguito di una convenzione intervenuta con il Comune di Sondrio (4.10.10) il fondo, depositato in comodato, è stato catalogato ed è stata regolata la sua fruizione.

L'elenco dei volumi e dei fascicoli è scaricabile da questo link.

Ultime news

18/10/2017

Questa associazione, sorta per valorizzare la figura la figura e l’opera intellet­tuale...

Leggi tutto

09/08/2015

Il supplemento letterario de Il sole 24 ore di oggi (domenica 9 agosto) pubblica una recensione d...

Leggi tutto

03/08/2015

 

SARA’ PRESENTATA L’OPERA OMNIA POETICA CURATA DA SIMONE ZECCA E ...

Leggi tutto